Il 2020 si prospetta un anno di grandi eventi ed iniziative per L’Associazione La Casa della Memoria. A breve pubblicheremo il calendario delle nostre iniziative, ma oggi lasciateci mostrare tutta la nostra felicità nel darvi una notizia che tanto attendavamo: grazie a fondi europei, all’interesse dell’Amministrazione Comunale e al lavoro della Soprintendenza ai Beni Culturali delle Marche, possiamo annunciare che a breve partiranno i lavori per la riqualificazione e ristrutturazione dell’unica baracca (in muratura) presente ancora all’interno dell’ex Campo di Prigionia di Servigliano (la vedete in foto).

La Soprintendenza presenterà il progetto architettonico mentre i contenuti all’interno del nuovo edificio saranno concordati con la nostra Associazione.

La storia del Campo avrà dunque un nuovo luogo fisico, dopo la ex stazione, per essere raccontata e per accogliere turisti, studiosi e curiosi.